Maschera

Cosa sono le maschere N95, KN95, FFP1, FFP2 e FFP3?

Respiratore FFP2, FFP3

Dal primo giorno del coronavirus, le persone non solo nel nostro paese ma in tutto il mondo hanno cercato di proteggersi dal virus. Alcuni hanno cercato di non uscire di casa e alcuni hanno cercato di proteggersi in vari modi. Questa protezione non è stata solo in questo periodo, ma anche in passato.

Uno dei più importanti di questi metodi è proteggersi con varie maschere. Conosciuto da tutti in tutto il mondo qui ma toccheremo le maschere, cosa significhi esattamente e le differenze sono sconosciute.

Prima di tutto, parleremo delle maschere FFP1, FFP2 e FFP3, che sono conosciute come maschere antipolvere nel mondo ma hanno il più alto livello di protezione, per lo più conosciute come N95 nel nostro paese.

Quali sono le maschere conosciute come maschere FFP1, FFP2 e FFP3 o N95?
Le maschere prodotte secondo lo standard forniscono protezione in 3 categorie in base ai loro filtri.

Questi sono FFP1-FFP2 e FFP3.

FF- Facefilter (maschera per il viso). FF, che è un termine inglese, significa Face Filter, che significa maschera facciale. Le seguenti frasi P1, P2 e P3 differiscono a seconda della protezione delle maschere e delle dimensioni delle particelle e della loro permeabilità.

P1Polveri atossiche derivanti da lavori meccanici con un valore MAK superiore a 5 mg / m3. (polvere grossolana generata durante la pulizia, ecc.)

P2-Polveri fini, fumi e vapori tossici (tossici) (es. Polvere di cotone, silice, molte polveri metalliche) con un valore MAK maggiore di 0,1 mg / m3 e compreso tra 0,1 mg / m3 - 5 mg / m3

P3- Polveri fini tossiche (tossiche), radioattive, cancerogene con un valore MAK inferiore a 0,1 mg / m3 (ad es. Amianto, metallo e polvere di cobalto, nichel, cromo, argento, sali di platino, composti di stagno).